Sostenitore di
Consorziato di
I servizi
Tariffe
Dicono di noi
Dove siamo
Nei dintorni
Meteo

Nei dintorni

In questa sezione potrete trovate informazioni inerenti al turismo storico-naturalistico trevigiano, agli sport disponibili nelle vicinanze della nostra struttura, alle splendide città d'arte ed i dintorni che offre la nostra Regione. Troverete inoltre i trasporti e i contatti per raggiungere le varie attrattive.

Al fine di garantirvi una vacanza serena il loro personale sarà costantemente raggiungibile telefonicamente e, nel caso, sarà pronto a fornirvi nel minor tempo possibile l'assistenza necessaria.

Turismo Città d'Arte Nei dintorni Sport
Il fiume Sile Treviso Casier Motonave
Parco Naturale Venezia Casale sul Sile Equitazione
Jesolo Oderzo Asolo Golf
Ville Venete   Valdobbiadene Pesca
Trasporti   Conegliano Bicicletta
Houseboat   Portobuffolè  
 
Raro esempio di fiume di risorgiva che sgorga in pianura, il Sile attraversa la città e la parte meridionale della provincia, ed è navigabile nel tratto che va da Treviso alla laguna. Lungo le sue sponde sono state edificate fortificazioni (la Torre dei Carraresi a Casale) ed eleganti ville (Villa Gabbianelli su tutte); le alzaie, stradine costruite sugli argini, un tempo percorse dai buoi per trainare i barconi, oggi ospitano le passeggiate di trevigiani e turisti. Per apprezzare fino in fondo l’integrità dell’ambiente fluviale, è consigliabile discenderlo in barca fino alle chiuse nei pressi di Burano e Torcello, soffermandosi di tanto in tanto a osservare la avifauna e i segni della presenza umana nella campagna circostante.



Per avere ulteriori informazioni riguardanti il fiume Sile cliccate qui.

Gli appassionati dell’arte scopriranno una città ricca di storia e di opere artistiche; chi è amante della buona tavola e delle feste verrà coinvolto nella sua atmosfera “gioiosa et amorosa”. A Treviso si conciliano amabilmente arte del Trecento con rustiche osterie, eleganti ville venete con moderne architetture, importanti esposizioni e convegni con tavole ricolme di radicchio. Ad un classico itinerario tra i principali monumenti e tra gli angoli più suggestivi creati dal fiume Sile e i suoi affluenti, si aggiungono a piacere mercatini d’antiquariato, gustose rassegne gastronomiche con i prodotti stagionali, il vivace mercato generale e del pesce, i vecchi mulini e molto altro ancora.

Per avere ulteriori informazioni riguardanti Treviso cliccate qui.
Per vedere la cartina di Treviso con i vari monumenti cliccate qui.
Casier ha antiche origini che risalgono all'età del bronzo.
Nel Medioevo si chiamava Casiero per indicare la denominazione dei signori Casiero. Offre varie attrattive tra cui importanti Ville Venete come Villa Contarini, Villa Barbaro e Villa de'Reali, inserita in un splendido parco, con laghetto, barchessa, scuderia e loggiato, in stile veneziano.

Per avere ulteriori informazioni riguardanti Casier cliccate qui.
Escursioni fluviali e lagunari in motonave
I fratelli Glauco e Renzo Stefanato, orgogliosi di essere "figli di figli di barcaioli dal 1566 a tutt'oggi", ormai sono parte integrante dell'ambiente fluviale, tanto profonda è la loro conoscenza e il loro amore per il Sile e per quella civiltà che nei secoli vi si è specchiata.
Custodi per nulla gelosi del proprio tesoro, alla guida dei loro battelli si trasformano in appassionate guide naturalistiche, esperti di storia e di tradizioni locali, nonché istrionici animatori e talvolta anche provetti cuochi!

Proseguono le consuete escursioni in motonave nei weekend e in estate anche al giovedì, con il seguente programma di massima.
- Partenze da Casale sul Sile (ore 8.20), Quarto d'Altino (9.00), Portegrandi (9.45).
- Tappe: Torcello, Burano, S. Francesco del Deserto.
- Ritorno: ore 18.30 a Casale.

Nota: in caso di maltempo o accentuate variazioni di livello acque, la direzione si riserva la facoltà insindacabile di modificare o interrompere l'escursione. Gli orari sono suscettibili di cambiamenti per esigenze di navigazione.

Gestione: F.lli Stefanato di Stefanato Leodomante e C. Via Garibaldi, 11 - 31032 Casale sul S. (TV)

Referente: Glauco S. tel. 0422.788663 - 0422.788671 cell. 0335.5245599 - 0336.422090
Unico in Europa per le sue specificità il Parco protegge un limpidissimo corso d'acqua, che scaturisce in pianura da risorgive, ed il suo territorio di oltre 4.000 ettari scampato alla recente urbanizzazione della Marca Trevigiana.
Le acque sia del fiume che di falda fanno parte di un bacino idrografico molto ampio considerato risorsa idropotabile, inoltre il parco tutela la flora e la fauna proprie delle zone umide, favorendo la biodiversità degli ambienti, ripristinando il paesaggio, sia naturale che storico, valorizzando l’economia rurale e locale su presupposti di compatibilità delle attività umane con l’ambiente.
Il fiume che percorre oltre 70 Km prima di sfociare nella laguna di Venezia ha un regime costante: la tranquillità delle sue acque ha favorito fin dai tempi antichi lo sviluppo degli insediamenti umani, come testimoniano le molte stazioni paleovenete ritrovate lungo le sue rive, l’edilizia minore, i manufatti dell’arte molitoria, le ville, le manifatture le attrezzature portuali.

Per avere ulteriori informazioni riguardanti gli itinerari del Parco Naturale del Sile cliccate qui.
Venezia la città d'acqua considerata da tutti la piu' bella del mondo.
Famosa fin dall'antichità, Venezia non ha bisogno di presentazioni, unica nel suo genere offre eventi e spettacoli tutto l'anno.

Per avere ulteriori informazioni riguardanti Venezia e i suoi itinerari cliccate qui.
Casale sul Sile ha le sue origini nell'età del bronzo, importante in epoca romana perchè collegava la Laguna Veneta con il Nord Europa.
Legata fin dall'antichità al fiume Sile con i barcaioli che trasbordavano i contadini, oggi grazie al suo porto fluviale, offre gite per la visita del Sile e della Laguna di Venezia.

Per avere ulteriori informazioni riguardanti Casale sul Sile cliccate qui.
Per chi possiede cavalli e gareggia in manifestazioni ippiche c'è il Centro Ippico del Cristallo

Circolo Ippico Del Cristallo
31032 Casale Sul Sile (TV) - Via Francesco Baracca, 13 TEL. 0422.827028
Nota località turistica nella provincia di Venezia, Jesolo nasce come centro turistico nel 1928 in occasione dell’apertura dell’Istituto Tubercolare di Treviso. In passato Jesolo costituì un importante sito romano sino al punto di diventare il baluardo della resistenza bizantina contro i longobardi.
Jesolo, la spiaggia più importante del Nord Est vi offrirà spettacoli, cultura, divertimento, sport, mare e molto altro ancora.
Oderzo, l’antica Opitergium, oggi fiorente centro commerciale della parte orientale della provincia, è indissolubilmente legata al suo passato più remoto, quando l'insediamento paleoveneto divenne, nel 45 a.C., municipio romano. Testimonianze della grandezza della civitas opitergina affiorano ovunque da scavi effettuati sotto il centro storico: il Foro, cuore della città, lastricato da blocchi di trachite euganea per una lunghezza di quasi cento metri, la casa di Via Mazzini affacciata sul cardo maximus, la casa dei Mosaici, più vari tratti di strade romane lastricate. I reperti più preziosi sono oggi conservati al Museo Civico Archeologico “Eno Bellis”.

Per avere ulteriori informazioni riguardanti Oderzo cliccate qui.
Asolo, da sempre meta di artisti e poeti, presenta un paesaggio di rara armonia. Ricca di testimonianze storiche e culturali, Asolo è circondata da uno splendido scenario di colline e campagne. A poca distanza si possono visitare altri importanti richiami artistici (Canova, la Tomba Brion, il Barco della Regina Cornaro).

Da piazza maggiore si possono ammirare le bellezze chi vi si affacciano:
La loggia del Capitano con all'interno il museo civico, ricco di cimeli e pitture.
Il Duomo dedicato a S.Maria di Breda con opere del Lotto e del Bassano.
Il Palazzo del Municipio (XVII).
La casa di Eleonora Duse.

Poco distanti dalla piazza:
Il castello della Regina Cornaro, figura storica che ha caratterizzato il veneziano, che qui stabilì con tutta la sua corte regale.
La chiesa quattrocentesca di S.Caterina
I palazzi progettati del Massari; Fietta-Serena, il Municipale e la casa canonica, e inoltre le suggestive vie che percorrono l'abitato.
La Rocca, che da un colle sovrasta il centro cittadino.

Per avere ulteriori informazioni riguardanti Asolo cliccate qui.
Elenco Golf Club situati nelle nostre zone:
Golf Club Asolo

Via Ronche 31034
Cavàso del Tomba (Tv)
Tel. 0423-942000
Fax 0423-543226
Presidente:
Gilberto Benetton
Segretario:
Andrea Aurighi

Per informazioni clicca qui.
Golf Club Villa Condulmer

Via Della Croce, 3 31021
Zerman di Mogliano Veneto (Tv)
Tel. 041-457062
Fax 041-457202
Presidente:
Guido Wagmeister
Direttore:
Egle Ancillotto

Per informazioni clicca qui.
Golf Club Cansiglio

Galleria al Cavallino, 4 - 31029
Vittorio Veneto (Tv)
Tel. 0438-585398
Fax 0438-585398
Presidente:
Luigi Balbinot
Segretario:
Sandra Paulon

Ca' della Nave Golf Club

Piazza della Vittoria, 14 - 30030
Martellago (VE)
Tel. 041-5401555
Fax 041-5401926
Presidente:
Giacomo Cabrini
Segreteria:
Nadia Secco - Laura Bortolato

Per informazioni clicca qui.
Associazione Sportiva Golf Zerman

Via Malombra, 4/a - 31021
Mogliano Veneto (TV)
Tel. e Fax 041/457369
Aperto tutto l'anno
Chiuso il Martedì
Driving range, bar


Le campagne venete sono costellate di antiche ville che durante il Cinque, sei e Settecento vennero costruite come residenze estive dai ricchi veneziani. Esse testimoniano una maniera di vivere tra le più civili del Rinascimento e tra queste si trovano alcuni dei massimi capolavori dell'architettura italiana. Le più celebri sono indubbiamente quelle del Palladio, come la Malcontenta, presso Venezia, e Maser, nel trevigiano, ambedue aperte al pubblico.



Per avere ulteriori informazioni riguardanti le Ville e i Palazzi del trevigiano cliccate qui.

Il centro di Valdobbiadene è posto su un pianoro alle pendici del monte Barbaria e Cesen, il territorio ad est e est-sud è caratterizzato dalle colline di produzione del prosecco, e a sud-ovest il territorio degrada sulle sponde del fiume Piave.
Valdobbiadene assieme a Conegliano è la capitale del vino prosecco, e ogni anno nel mese di settembre qui si tiene, nella famosa Villa dei Cedri la Mostra Nazionale dello Spumante. Da qui parte la Strada del Prosecco che conduce a Conegliano, attraversando tutte le principali zone di produzione.

La Strada del Prosecco
Questa strada, parte dal Castello di Conegliano e attraversa tutta la fascia collinare di produzione del vino bianco Prosecco e Cartizze ed arriva a Valdobbiadene, alle pendici del monte Cesen; questa è caratterizzata dal paesaggio collinare, con un 'mare' di viti e casolari, i centri attraversati conservano bellezze artistiche tipiche di un territorio a vocazione contadina. Questo territorio, lussureggiante in estate, esplode di colori autunnali nel periodo delle vendemmie, si nasconde tra le nebbie invernali nella cornice delle Prealpi e Dolomiti.
Chi ama la pesca ha la possibilità' di trascorrere un pomeriggio presso i Laghi Azzurri, oppure c'è la possibilità di pescare sul fiume Sile circondati dallo splendido paesaggio rilassante e tranquillo che offre la zona.

Per ulteriori informazioni sui Laghi Azzurri cliccate qui.

Per ulteriori informazioni sulla pesca nel fiume Sile cliccate qui.

Dalla nostra struttura potrete raggiungere in poco tempo tutte le città più interessanti della nostra provincia.

Qui di seguito vi offriamo alcuni link per avere tutte le informazioni riguardanti i trasporti del nostro territorio.
AEROPORTO
Qui potrete trovare tutte le informazioni riguardanti l'aeroporto di Venezia e di Treviso.
aeroporto di Treviso
aeroporto di Venezia
STAZIONE DEI TRENI
Qui potrete trovare tutte le informazioni riguardanti i treni, i percorsi e i prezzi.
trenitalia
AUTOBUS
Qui potrete trovare tutte le informazioni per muoversi con gli autobus nella nostra zona.
atvo
actt
TRASPORTI A VENEZIA
Per avere tutte le informazioni per spostarsi a Venezia.
actv
La più popolosa e industriosa città della Sinistra Piave, in Provincia di Treviso, Conegliano è da secoli nota in Italia e nel Mondo per la fama che le diede il suo grande pittore GIAN BATTISTA CIMA (1459-1518), inoltre per la prima Scuola Enologica sorta in Italia (1876) e per il vino Prosecco D.O.C. dei suoi colli.
Conegliano è una città unica, irripetibile, una volta "Perla del Veneto", ma ancora oggi sicuramente una delle più belle cittadine d'italia. E' ricca di storia, arte e bellezze naturali, posta in pendio alle falde del colle di Giano dove s'erge il castello.

La strada del Prosecco
Lungo le dolci colline che da Conegliano, attraverso il Felettano e il Quartier del Piave, conducono a Valdobbiadene, si snoda per 42 km la Strada del Vino Prosecco.
Unica e interessante è una gita lungo l’itinerario della Strada, o nelle colline circostanti coltivate a vigneto, che consente al visitatore, oltre alla degustazione dei vini e dei cibi, il godimento di un paesaggio di rara bellezza, di alcuni singolari monumenti e architetture spontanee disseminati lungo le quiete colline.
Oggi, il Prosecco di Conegliano - Valdobbiadene è sicuramente il vino bianco più importante che abbiamo in Italia.
Si riconosce per il colore giallo paglierino scarico e per il profumo e sapore di fruttato. Nelle sue versioni migliori ricorda anche il profumo del miele, ma il tutto deve essere strettamente legato con la giovinezza del vino stesso.

Per avere ulteriori informazioni riguardanti Conegliano cliccate qui.
Per tutti gli ospiti sono disponibili anche le biciclette, così da poter visitare la verde campagna che circonda la Tenuta e partecipare alle varie escursioni all'aria aperta o meglio nell'oasi del parco del Sile a circa 2 Km.

Per ulteriori informazioni sugli "itinerari del Sile" cliccate qui.
Se siete interessati ha trascorrere una gita fluviale, vi invitiamo ad usufruire dei servizi di "Houseboat Holidays Italia" che mette al vostro servizio imbarcazioni per effettuare itinerari lungo il Sile, visitare Venezia o percorrere la Riviera del Brenta fino a Padova.

Houseboat Holiday Italia
Via C.Colombo, 37 - Porto Levante - 45014 Porto Viro (RO) - Italia Tel. e Fax (+39) 0426 666025
Vi invitiamo a visitare il sito www.houseboat.it

Il piacere della navigazione fluviale in Italia
Con la famiglia o gli amici potrete trascorrere una vacanza veramente speciale, immersi in una natura ancora incontaminata e che racconta la sua storia...
Visiterete luoghi romantici e ricchi di fascino. Avrete la possibilità di gustare l’ottima cucina tipica a base di pesce...
Per la guida di una houseboat non è necessaria alcuna patente nautica. Pur essendo consigliato un minimo di esperienza di imbarcazioni, chiunque può imparare a condurre una houseboat. Al momento dell’imbarco vi insegneremo tutti i trucchi del mestiere e sarete subito “Capitani”...
Al fine di garantirvi una vacanza serena il nostro personale sarà costantemente raggiungibile telefonicamente e, nel caso, sarà pronto a fornirvi nel minor tempo possibile l’assistenza necessaria.
Portobuffolé, piccolo gioiello rinascimentale, situato lontano dalle grandi vie di traffico, raccolto nel silenzio dei suoi vicoli e dei suoi portici. E' una delle più belle sorprese che offre il comprensorio e l'intera provincia, un luogo che merita senz'altro un'escursione.
Degni di nota nel piccolo centro sono la Casa di Gaia da Camino (all'interno un bellissimo ciclo di affreschi), la Piazza Maggiore (dove fino all'800 si svolgeva, come a Venezia, una caccia al toro), il Palazzetto del Monte di Pietà, la Torre comunale, la Loggia, il Duomo (già Sinagoga ebraica, con un dipinto di Francesco da Milano) il Torresin e Villa Giustinian, della fine del '600.

Per avere ulteriori informazioni riguardanti Portobuffolé cliccate qui.
Tenuta Santomè Via Carboncine, 71 - 31056 loc. Biancade-Roncade (TV) Tel. +39.0422.848189 Fax +39.0422.848738 e-mail P.iva 03406480263